Opere pubbliche e private

La i&i ha avviato la propria attività nel 1993 proprio nel settore dell’edilizia pubblica e privata, ponendosi come interlocutore specializzato di enti pubblici ed aziende private per il finanziamento, la progettazione, la direzione lavori e, ove necessario, l’esecuzione di opere edili e civili di ogni tipologia.

Oltre all’esecuzione di incarichi diretti di progettazione e direzione lavori, la i&i si pone come partner tecnico di professionisti o altri studi tecnici prestando servizi integrati, in proprio o coordinando prestazioni di terzi consulenti, nei settori dell’edilizia pubblica e privata.

Nei confronti di soggetti privati la i&i è in grado di offrire anche servizi “chiavi in mano”, assistendo il cliente sin dalla definizione dell’idea progettuale, attraverso i processi di definizione del business plan, di accesso a finanziamenti o ad agevolazioni di carattere pubblico, di progettazione ed ottenimento delle necessarie autorizzazioni a costruire, di direzione, esecuzione e collaudo dei lavori.

Tra i settori nei quali la i&i vanta esperienze particolarmente significative, anche grazie al network di relazioni professionali con altre realtà nazionali di prim’ordine, possono essere evidenziati i seguenti:

  • Edilizia:
    • Scolastica;
    • Convenzionata;
    • Alberghiera;
    • Consolidamenti, risanamenti, riparazioni ed adeguamenti strutturali di edifici esistenti;
    • Ristrutturazione e restauro di edifici di carattere storico.
  • Infrastrutture stradali e ferroviarie.

Sistemi Compessi ITS e ICT

Grazie alle esperienze maturate in ambito regionale e nazionale dal proprio Direttore Tecnico, la i&i è oggi in grado di proporsi quale azienda specializzata nell’ideazione, progettazione e gestione di sistemi telematici basati sulle più moderne tecnologie rese disponibili dal mercato dell’ICT (Information & Communication Technology) e degli ITS (Intelligent Transport Systems).

I principali ambiti di applicazione di queste tecnologie, nei quali la i&i vanta professionalità di livello nazionale, sono:

  • Sistemi integrati di localizzazione e tracciamento (tracking & tracing) di veicoli, persone o cose;
  • Sistemi di gestione e controllo di flotte veicolari (aziende TPL, aziende di autotrasporto, forze dell’ordine, protezione civile, ecc.);
  • Sistemi di controllo di varchi di accesso (ZTL, aree protette, aree controllate, ecc.);
  • Sistemi di informazione all’utenza in tempo reale;
  • Sistemi integrati di controllo del traffico;
  • Sistemi Informativi Territoriali.

Una profonda conoscenza dei principali canali di finanziamento nazionali e comunitari consente alla i&i di assistere i propri clienti anche nella fondamentale fase di reperimento di eventuali quote di cofinanziamento dell’idea progettuale.

Forte della partnership con solidi gruppi nazionali ed internazionali, leader consolidati nella realizzazione e gestione di sistemi telematici applicati al mondo dei trasporti, la i&i si propone anche per l’implementazione, il test ed il rilascio dei sistemi progettati sino, ove necessario, alla gestione e conduzione degli stessi.

Con decenni di esperienza, la i&i si occupa, con competenze specifiche, dell’implementazione di piattaforme GIS (ESRI, Map Server, Geo Server) per lo sviluppo, la gestione e la visualizzazione di dati spaziali.

L'impegno di i&i per il Geospatial Open Source si rivolge in particolare a governi ed enti locali, attraverso la proposta di software specifici che integrino la componente spaziale (DB topografico, ortofoto, mappe catastali, piano territoriali, ecc) con le varie banche dati utilizzate dalle agenzie, attraverso la progettazione e lo sviluppo di:

  • Applicazioni per la gestione delle infrastrutture tecnologiche e dei servizi;
  • Applicazioni per la gestione delle problematiche territoriali (urbanistica, servizi pubblici, protezione civile);
  • Integrazione di banche dati su basi territoriali;
  • Formazione all'uso delle tecnologie GIS.

Pianificazione

La i&i ha annesso al proprio patrimonio culturale le competenze acquisite nel settore della pianificazione territoriale e strategica dal proprio socio di maggioranza, che nel periodo 1995-2011 ha svolto diverse importanti funzioni, politiche e tecniche presso la Provincia Regionale di Catania sviluppando procedimenti particolarmente complessi come quelli riguardanti la formazione del piano territoriale, del piano della mobilità e del programma di previsione e di prevenzione della protezione civile e formulando progetti fortemente innovativi nel quadro delle azioni promosse dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti del Governo Italiano.

In tali attività si sono fra l’altro maturate importanti esperienze tecniche nell’utilizzo dei sistemi informativi territoriali (GIS – Geographic Information System) sviluppate ed approfondite poi per la definizione di soluzioni tecniche e tecnologiche che, basate sulla georeferenziazione delle informazioni territoriali, sono diventate utili soluzioni ad alcune problematiche nel campo dei trasporti, della pianificazione strategica ed urbanistica e, di recente, nel settore della gestione del patrimonio immobiliare.

La complessità delle problematiche affrontate nel quadro dei progetti innovativi del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha inoltre consentito all’attuale management della i&i di accostarsi alle delicate relazioni sottese dai processi di internazionalizzazione avviate dal Governo italiano e dalla Regione siciliana con i paese frontalieri e finalizzati a riaffermare la storica centralità del mediterraneo nello scenario della globalizzazione.

Di particolare interesse si sono poi rivelati alcuni progetti speciali ideati e condotti a termine dal socio di maggioranza della i&i, svolgendo il ruolo di dirigente del settore della pianificazione territoriale e dei trasporti presso la Provincia Regionale di Catania, in stretta collaborazione con il Dipartimento degli Affari Regionali e con numerose Amministrazioni Pubbliche nazionali e regionali, nel settore della logistica integrata basata su sistemi ITS ed ICT a supporto dello sviluppo delle autostrade del mare.

Nello svolgimento delle attività di pianificazione tanto territoriale che strategica sono state curate tutte le attività di comunicazione finalizzate alla ricerca della massima condivisione da parte dei numerosi stakeholder che a diverso titolo risultavano coinvolti dai singoli progetti, organizzando meeting, conferenze, convegni di grande rilevanza a supporto dei quali sono state elaborati, realizzati e diffusi con grande successo efficaci strumenti di comunicazione (Pubblicazioni, Links, Video, Presentazioni in Power Point; Comunicati stampa, etc.).

Ambiente

Verificate le tendenze del mercato e tenuto conto della importanza strategica del settore ambiente, ad integrazione del ventaglio di servizi offerti ai propri clienti, la i&i ha formato il proprio staff alla redazione di Studi di Impatto Ambientale e di Studi di Incidenza in ambiti SIC e ZPS, ponendo la dovuta attenzione all’approfondimento delle tematiche riguardanti l’efficientamento energetico degli edifici.

Grazie al network di relazioni professionali consolidate da anni nelle varie discipline che concorrono all’analisi delle componenti ambientali e forte della certificazione del proprio Direttore Tecnico nella redazione di studi ambientali, la i&i ha maturato significative esperienze nel settore specifico ad ogni livello territoriale (regionale, provinciale, comunale e locale) e su svariate tipologie di interventi ed opere.

Altri articoli...

  1. Trasporti
Click here - fbetting view betfair bonus